Ciao Steve


Steve JobsGeneralmente in questo posto s’intervistano scrittori e addetti ai lavori dell’editoria, si parla di libri, romanzi e novelle, ma è da giorni che mi gira per la testa di scrivere il mio personale rammarico per una persona che in parte cha cambiato la mia vita. Questa persona si chiama Steve Jobs, ma questo non è importante, come non lo sono i computer, sistemi operativi, dispositivi mobili, telefoni e chi ne ha più ne metta.

Quello che davvero conta secondo il mio punto di vista è l’amore per quello che faceva. Un uomo che è riuscito a infondere al mondo intero questo suo amore. Un Sognatore, merce rara. Uno che guardava lontano e che riusciva ad arrivare lontano.

In questi giorni impazza il tam tam mediatrico per la comparsa del genio, del messia dell’informatica, guru, CEO, luminare e così via… Ma neanche questo è importante. Chi ha apprezzato e teneva davvero a Zio Steve, così lo chiamvano gli affezionati, lo ha fatto quando lui era in vita. Dopo è sempre facile dire la propria a giochi fatti.

Grazie Steve e che tu sia felice.

Annunci

Informazioni su Antonio Ferrara


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: